https://comeconquistareunnarcisista.website/

Come difendersi da un narcisista maligno e manipolatore? La maggior parte di narcisisti pur non essendo pericolosi in quanto non patologici hanno la tendenza alla manipolazione della relazione.

Riuscirai a capire come difendersi da un narcisista maligno leggendo per intero il contenuto di questo breve articolo.

Ma prima di procedere lascia che ti inviti a scaricare una copia di come mettere ai tuoi piedi un narcisista versione gratuita.

All’interno di questo controverso manuale non solo potrai leggere approfondimenti u come difendersi da un narcisista maligno, ma potrai impadronirti di stratagemmi influenzanti da usare verso il narcisista a costo zero.

Quello che devi fare è semplicemente compilare il form sottostante e cliccare su accesso istantaneo.

Buona lettura.

Come Mettere Ai Tuoi Piedi Un Narcisista Manuale versione gratuita

Scarica il manuale più acquistato nel 20021 dalle donne italiane a costo zero!

We respect your privacy.

Come difendersi dai narcisisti: stratagemmi inediti

come-difendersi-dai-narcisisti

Come difendersi da un narcisista maligno di tipo ordinario o patologico quindi?

Secondo gli ultimi studi sul narcisismo difendersi dalle manipolazioni dei narcisisti patologici significa capire a fondo come pensano.

Occorre sapere a cosa credono i narcisisti, cosa prova un narcisista quando viene ignorato e come si comportano rispetto agli uomini di tipologia altruista.

Non riuscirai a difenderti dai narcisisti patologici con la tecnica del sasso grigio, stratagemma che consiste nel annoiarli e disinteressarli.

Non servirà neppure ignorare un narcisista se ci si vuole difendere seriamente dai torti che spesso i narcisisti affliggono alle donne.

Occorre capire come funzionano i paradigmi base che guidano la mente dei narcisisti patologici.

Vi sono donne che cercano inconsciamente il rapporto con un uomo narcisista pur sapendo che questi ultimi potrebbero creare una relazione disfunzionale.

Queste donne associano inconsciamente il rapporto che hanno con un narcisista patologico al rapporto vissuto nell’infanzia con un genitore o figura che ricopriva il ruolo paterno.

Questa figura simbolica (il padre), anche se è stata rimossa a livello cosciente, resta presente nella mente inconscia di una donna, anche se innamorata di un narcisista.

In altri termini: il simbolo paterno spesso viene proiettata nella figura del narcisista manipolatore.

Molte donne cadono nella rete del seduttore narcisista per poi cercare un metodo che spieghi loro come comportarsi con un narcisista per evitare di trovarsi nel bel mezzo di un calvario.

come-difendersi-dai-narcisisti

Ecco come proteggersi e come difendersi da un narcisista patologico

come-difendersi-dai-narcisisti

Spesso si finisce con il trovarsi immerse nella palude della manipolazione e del gaslighting del narcisista patologico senza poter fare nulla di concreto per difendersi efficacemente.

I narcisisti sono strutture iper-riflessive, per cui estremamente intelligenti.

Lì fuori si cercano tecniche e tattiche per la contro manipolazione dei narcisisti patologici perché ci si rende conto solo a relazione inoltrata di quanto questi uomini siano ingannevoli.

Certamente in rete è facile accedere a informazioni su come difendersi dai narcisisti, anche se la maggior parte di queste nozioni sono per lo più teorie accademiche spesso inapplicabili sul piano pratico.

I narcisisti patologici fanno della manipolazione della comunicazione il loro strumento base per accaparrarsi la stima, considerazione e amore di un partner, senza poterlo ricambiare.

Come difendersi dai narcisisti: la contro manipolazione silenziosa

come-difendersi-dai-narcisisti

Tra le tecniche più efficaci che riguardano il come difendersi dai narcisisti spicca la contro manipolazione dei loro schemi di potere.

Uno schema di potere non è altro che la capacità naturale posseduta da un narcisista di controllare come la vittima devi percepire contesto e il significato in relazione a lui affinché ne possa divenire succube.

L’azione implica che il narcisista possa nutrire il proprio ego grazie al riconoscimento di status, che non è altro che l’accaparrarsi attenzioni per fare crescere la propria autostima rimasta frustrata per lungo tempo.

La contro manipolazione che occorre usare per annullare il potere psicologico che il narcisista acquisisce è chiamata tecnica dell’impostazione del frame e tecnica del ricalco del torto subito.

Se ti stai chiedendo come si possa disarmare un narcisista con efficacia per potersi difendere dalle sue manipolazioni in queste due tecniche di facile applicazione troverai la risposta che cerchi.

Come difendersi da narcisisti: la tecnica dell’impostazione del frame

come difendersi dai narcisisti stop

Consiste nel far prendere atto al partner narcisista che ogni suo tentativo di controllare il contesto e il significato di una situazione non va in porto e che in realtà sei tu che sei alla regia della relazione, più di lui.

Impostare un frame significa quindi creare una cornice nella mente del narcisista all’interno della quale vengono messi in rilievo contesto e il significato.

All’interno del programma come mettere ai tuoi piedi un narcisista abbiamo approfondito diverse tattiche che riguardano come difendersi dai narcisisti attraverso l’impostazione di diversi frame che chiamiamo anche sigilli.

Esempio di frame:

“Sei tu che hai bisogno di me non io di te” oppure: “Io sono il premio da raggiungere non tu”.

Questi sono solo due esempi di frame che puoi impostare tacitamente nel rapporto col narcisista, ma ce ne sono molti atri e sono tutti estremamente influenzanti.

Quando si imposta volutamente un frame nel narcisista lui vi cadrà dentro in modo del tutto naturale e non potrà esimersi dal riconoscere un forte ascendente a chi ha manipolato la sua percezione in modo non palese..

Questo è uno dei modi migliori per sorprendere un narcisista e ottenere il suo rispetto assoluto e immediato senza dover promuovere litigi e conflitti.

come difendersi dai narcisisti 765

Il ricalco del torto per difendersi dai narcisisti patologici

come-difendersi-dai-narcisisti

Il ricalco del torto parte dal presupposto che se ilnarcisista patologico ti arreca il torto tu dovresti restituirglielo a pari misura.

Ma se non puoi ricambiarlo sfogandoti perché tale azione potrebbe mettere a rischio la tua incolumità che succede?

Semplice: il torto che hai ricevuto resterà compresso dentro di te.

Ogni volta che ti trovi a fare i conti con una menzogna, tradimento, violenza di un narcisista tali stimoli emotivi determinano una serie d’impulsi che vengono repressi nella tua mente e nel tuo corpo.

Un impulso non sfogato (represso) come la rabbia che un narcisista può causare sono come veleni e possono tramutarsi in sintomi di vario tipo e persino disturbi sia fisici che psichici.

Ad esempio: il narcisista la sera non torna in orario per cena e non ti aveva neppure avvisata, al suo ritorno ti chiede di svegliarti per servirgli la cena e di perdonarlo per il ritardo, ma tu non gli credi e non lo giustifichi.

Per ritornare il posizione di equilibrio psicologico nei confronti del narcisista bugiardo dovresti ricambiare il torto.

Qualcuna sceglie di sfogare tali tensioni sedendosi sulla poltrona di un bravo psicoterapeuta pur di non finire a ferri corti col marito, fidanzato o amante narcisista.

Ricalco del torto significa quindi fare quello che ha fatto lui con te (volgarmente prende il nome di vendetta dente per dente, ma non è esattamente la stessa cosa). 

Ricalcherai o imiterai il torto subito riconsegnandolo al mittente in situazioni e contesti diversi qualora sia possibile e il fine sarà duplice.

Per prima cosa il ricalco del torto ti permetterà di tornare in equilibrio psicologico e al contempo imporrà un frame al narcisista che suona: “chi la fa l’aspetti”.

Per seconda cosa, far sperimentare al narcisista quello che si è vissuto di persona in termini di disturbo e sofferenza attiva uno sfogo indiretto che compensa la sofferenza che egli ha causato.

Tuttavia per svariati motivi non è sempre possibile ricambiare lo sgarbo ricevuto da un narcisista, allora che fare?

Ad esempio: se il narcisista ti ha tradita sessualmente dovresti forse ricambiare il torto con la stessa moneta?

Certo che no.

Quello che ti servirà per fare catarsi delle tensioni e rimetterti in equilibrio psicologico è sfogarti.

Sfogarsi significa svuotare tutta la rabbia che si hai dentro ma traslando il bersaglio di sfogo.

Prende il nome di decompressione del turbamento ed è una semplice procedura di catarsi o sfogo consapevole.

Lo si pratica da sdraiati in stato di rilassamento e si fa un ritorno all’esperienza vissuta facendo uso della memoria emotiva più che riflessiva.

Bisogna rivivere con la propria mente tutti gli episodi di turbamento e dolore fisico che si è sperimentato e farlo più volte.

Quando ritorni con la mente a un’esperienza di sofferenza e te la piangi in stato consapevole ripercorrendola più volte, questa esaurisce la sua carica emotiva compressa e ti libera.

Dovrai semplicemente ripetere la procedura di catarsi sino a che non si sgonfi tutta la tensione implosa in quelle esperienze causata dal carnefice narcisista.

Sarà tua cura provvedere a te stessa riducendo il tuo eccessivo sentimentalismo usando la pratica della catarsi per metterti nella condizione di poter gestire un narcisista in modo efficace.

Per approfondimenti su come difendersi dai narcisisti e dai torti che spesso i narcisisti infliggono a un partner, diventare forte emozionalmente e ritrovare la giusta armonia per applicare contro manipolazioni potenti clicca sulla foto in basso.

Il ricalco del torto per difendersi dai narcisisti